Cinghiale in salsa

Tempo di preparazione: 5 ore
Difficoltà: facile
Cinghiale in salsa

Preparate la marinata: tritate due carote, due cipolle, uno spicchio d'aglio, un po' di prezzemolo, un rametto di timo. Mettete questo trito in una pentola, aggiungete una foglia d'alloro, due chiodi di garofano, il vino, l'aceto, tre cucchiai d'olio, sale e pepe. Cuocete a fuoco basso per 15 minuti, ritirate e fate raffreddare. Soffregate il cosciotto con il sale, mettetelo nella marinata e lasciatelo insaporire, coperto e al fresco, 24 ore. Al momento di cuocere la carne, sgocciolatela e asciugatela. DIsponetela in un tegame con la pancetta tagliata a striscioline e fate rosolare. Quando ha preso colore copritela per metà con parte della marinata filtrata. Ponete il recipiente in forno preriscaldato a 200 gradi e girate il cosciotto di tanto in tanto. A metà cottura, calcolate 20 minuti ogni mezzo chilogrammo, coprite il recipiente. Quando la carne é cotta ritiratela dal tegame e tenetelo al caldo. Diluite il sugo di cottura con il resto della marinata filtrata. A fuoco vivo fate ridurre della metà e frullatela. Insaporitela con il pepe, ritiratela dal fuoco e mantecatela con alcuni pezzetti di burro rendendola soffice e vellutata. Servite il cinghiale con questa salsa a parte.

 

Coll. (2009), "Il Cucchiaio d'Argento", Editoriale Domus, 798

Vino associato
Image
Ticino DOC Merlot
2010
Fr. 93.00
Ingredienti

Per 12 persone

  • 2 kg e 500 g di cosciotto
  • 150 g di pancetta
  • burro, sale, pepe

 

Per la marinata:

  • 2 litri di vino rosso
  • 1 bicchiere d'aceto
  • 2 carote
  • 2 cipolle
  • aglio, prezzemolo
  • timo, alloro
  • chiodi di garofano
  • olio, sale
  • pepe in grani